Componenti di un impianto fotovoltaico

Un impianto fotovoltaico si compone essenzialmente dei seguenti apparati:

1.    moduli fotovoltaici
2.    inverter
3.    strutture di montaggio e materiale per il collegamento dell’impianto fotovoltaico (cavi, canaline passacavi)
4.    contatori e quadri elettrici

I moduli fotovoltaici possono essere dei seguenti tipi:

a) modulo fotovoltaico mono-cristallino: costituito da sottili lamine di silicio mono-cristallino, di colore uniforme, con un’efficienza che arriva fino al 16-17%. Il silicio mono-cristallino è il materiale di base dell'industria elettronica. Si compone di un singolo cristallo di silicio (da cui il nome) di colore grigio metallico lucido, dotato di un reticolo cristallino continuo, privo di interruzioni in tutto il solido. Attualmente è stato rimpiazzato dal silicio policristallino perché più economico;

b) modulo fotovoltaico policristallino: composto da sottili lamine di silicio policristallino, presenta un colore cangiante e ha una resa intorno al 13%. Il silicio policristallino è un materiale costituito da un insieme di cristalli di silicio non allineati fra loro. Per il suo minor costo è preferito al silicio mono-cristallino;

c) modulo fotovoltaico a silicio amorfo in film sottile, che si distingue per la resa energetica elevata. Rispetto a un modulo cristallino, viene impiegata solo una modestissima percentuale (1%) di silicio e dunque il costo di questo tipo di modulo è particolarmente conveniente;

d) modulo fotovoltaico a silicio "ribbon" (con le celle formate da silicio fuso colato in strati piani);

e) modulo fotovoltaico a celle foto-elettrochimiche.

Cos' è un Inverter ?
L’inverter è un congegno elettronico dotato della capacità di convertire la corrente continua in corrente alternata. Nei pannelli fotovoltaici, permette di trasformare la tensione continua in tensione alternata per utilizzo domestico o da immettere sulla rete di distribuzione. Il quadro elettrico ha la funzione di distribuire la corrente e viene collocato a valle del contatore.  Particolarmente utile in caso di guasti o di manutenzione, ha la funzione di interrompere il collegamento elettrico mantenendo una o più utenze connesse. I quadri, a seconda dell’impianto, possono essere sia per impianti elettrici di uso domestico che per uso industriale.

 

 

 

InstallazioniImpianto FotovoltaicoFotovoltaico