Vantaggi

L’installazione di un impianto fotovoltaico permette di conseguire una serie di vantaggi, sotto diversi aspetti.

Vantaggi economici
La normativa italiana di incentivazione prevista nel Decreto Ministeriale 19/02/2007, dispone l'erogazione per 20 anni di contributi per ogni chilowatt/ora di energia prodotta mediante impianti fotovoltaici connessi in rete. Tali contributi variano in rapporto alle dimensioni e al grado di integrazione architettonica dell'impianto. Oltre a ciò, il proprietario dell'impianto fotovoltaico beneficia di ulteriori vantaggi economici, che variano a seconda che scelga il regime di scambio sul posto (che prevede una compensazione tra energia prodotta e prelevata per i propri consumi), o di cessione dell'energia alla rete. In tal modo, l'impianto fotovoltaico rappresenta una forma di investimento ad alto rendimento e basso rischio, con valori di rendita annua fino al 20% e tempi di ritorno sull'investimento compresi tra i 6 e i 13 anni.

Efficienza dell' impianto garantita
Accanto a quelli sopra citati, fra gli ulteriori vantaggi offerti dal fotovoltaico sono da ricordare i seguenti:

1.    lunga durata dell’impianto, superiore ai 30 anni;
2.    costi di manutenzione inferiori rispetto alle altre fonti energetiche;
3.    massima produzione energetica nei momenti di maggiore necessità (ore del giorno e periodo estivo);
4.    ampia adattabilità dell’impianto fotovoltaico ai bisogni;
5.    praticità di installazione;
6.    energia da fonte rinnovabile.

Vantaggi ambientali
L’impianto fotovoltaico, a differenza degli impianti tradizionali di produzione energetica, offre il pregio di presentare un ridotto impatto visivo, anche grazie alla possibilità dell’integrazione architettonica, come nel caso dei moduli posizionabili sulla copertura del tetto. La sua installazione, inoltre, è relativamente semplice, in quanto richiede la realizzazione di un numero limitato di opere civili. L'impianto, infine, è totalmente rimovibile, consentendo un facile ripristino del sito in caso di eventuale cessazione dell’esercizio. A differenza delle fonti energetiche fossili, che risultano altamente inquinanti, il fotovoltaico consente di produrre energia senza alcuna emissione di gas serra. Si calcola che, per ogni chilowattora di energia fotovoltaica prodotta, si evita l'emissione in atmosfera di oltre 500 grammi di anidride carbonica.

 

 

 

InstallazioniImpianto FotovoltaicoFotovoltaico